Quindi... parliamo di prugne essiccate o secche?

Noi siamo le Prugne della California! Nonostante le Prugne della California siano state anche chiamate Prugne Essiccate della California in passato, ora stiamo tornando alle origini, riscoprendo la nostra essenza e proclamando con orgoglio l’eccezionale qualità delle Prugne della California.

Cosa rende le Prugne della California così speciali?

Tutto! La leggendaria varietà Petit d’Agen portata in California dalla Francia durante la Corsa all’Oro e poi innestata sul prugno selvatico americano. Le lunghe stagioni calde e il terreno fertile delle rigogliose vallate californiane baciate costantemente dal sole. Le centinaia di coltivatori che curano gli alberi a mano, uno ad uno, per produrre il frutto perfetto. I più rigorosi standard agrari al mondo. La pratica di essiccare le prugne in tunnel a controllo climatico, un metodo che i coltivatori californiani hanno affinato nel tempo, tramutandolo in arte e trovando il giusto equilibrio tra temperatura, umidità e tempo. Sono tutte queste cose insieme che fanno di una semplice prugna una vera e propria Prugna della California.

Come posso acquistare le Prugne della California?

Le Prugne della California sono un frutto molto versatile disponibile in molte forme, quali prugne intere, denocciolate, a dadini e succo di prugna. Si trovano nella maggior parte dei supermercati o nei negozi di alimenti biologici.

Come conservo le Prugne della California a casa?

Una volta aperta, la confezione di Prugne della California va richiusa e conservata in un luogo fresco e asciutto. Conservare le prugne rimaste in un contenitore ermetico in frigo aiuterà a mantenerle umide e succose.

Le prugne sono famose per contribuire alla salute intestinale – perché?

La salute intestinale è fondamentale per la salute in generale e, grazie al loro contenuto di fibre e sorbitolo, le prugne contribuiscono alla salute dell’intestino in diversi modi. 100g di prugne al giorno aiutano la regolarità intestinale.

Qual è la porzione consigliata di prugne?

Una porzione di 4-5 prugne (28g) contiene meno di 100 calorie, 2,7g di fibre, 280mg di potassio, 23mcg di vitamina K, zero zuccheri aggiunti (le prugne contengono solo zuccheri naturali) e zero sale o grassi.

Le prugne hanno anche altri benefici per la salute oltre che per l’intestino?

Certo! Le prugne fanno bene all’intestino ma anche alle ossa. Grazie al loro contenuto di fibre e di altre sostanze nutrienti, 100g di prugne al giorno aiutano la regolarità intestinale.

Inoltre le prugne:

  • hanno un alto contenuto di vitamina K e sono una fonte di manganese, che contribuiscono alla salute delle ossa;
  • hanno un alto contenuto di potassio, che aiuta a mantenere la pressione sanguigna a livelli normali;
  • sono una fonte di vitamina B6, che contribuisce alla normale funzionalità del sistema immunitario e alla riduzione della fatica;
  • sono una fonte di rame, che contribuisce alla normale pigmentazione dei capelli e della pelle e aiuta nella protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Visualizza etichetta nutrizionale

Posso cucinare con le prugne?

Intere, a dadini o in purea, le prugne si sposano perfettamente a proteine e granaglie, insalate e cereali, oppure a salse e prodotti da forno. Le prugne sono un ingrediente incredibilmente versatile che si adatta sia a piatti salati che dolci. E, grazie alla loro dolcezza naturale e alla loro umidità, ti consentono di usare meno zucchero e addirittura meno olio nelle tue ricette. Prova ad aggiungere la purea di prugne ai tuoi biscotti al cioccolato la prossima volta che li fai, e rimarrai sorpreso dalla consistenza soffice e perfetta; oppure aggiungi qualche dadino di prugne alla tua prossima insalata per una nota dolce e corposa. Oppure ancora mischia le prugne con aceto ed erbe per ottenere una salsa per la pizza veramente deliziosa – le possibilità sono infinite!

Le prugne si abbinano bene ad altri alimenti?

Le Prugne della California hanno un sapore unico – e si abbinano – come nessun’altra varietà di prugne al mondo. L’umami, il gusto saporito delle prugne, si sposa perfettamente a ingredienti sapidi, aciduli e fermentati, quali olive, capperi, aceto e tamari. Le prugne si abbinano anche a ricette che usano note di sapore ricche e complesse – caffè, cioccolato e peperoncino. Prova a sperimentare con le prugne e scopri i tuoi abbinamenti inaspettati preferiti. Trova altre ispirazioni per i tuoi abbinamenti di sapori qui .