Ricette

Canederli alle Prugne della California, fonduta di Vezzena, speck e bietole

Canederli alle Prugne della California, fonduta di Vezzena, speck e bietole
  • 03:45'
  • 4

Ingredienti

Per i Canederli

80 gr Prugne della California
400 gr Pane raffermo
4 dl Latte intero
2 Tuorli d’uovo
100 gr Parmigiano Reggiano
50 gr Pane grattugiato
1 Cipolla bianca
60 gr Speck affettato
200 gr Bietole
1 dl Olio extravergine d’oliva
1 Spicchio aglio
qb Sale e pepe

Per la Fonduta

150 gr Formaggio Vezzena semistagionato
2 dl Latte intero
10 gr Farina di fecola

Procedimento

Tagliare il pane raffermo a pezzi e ammollarlo nel latte per 2 ore. Tritare la cipolla e cuocerla dolcemente con poco olio extravergine. Mettere nel forno lo speck disteso su carta forno e asciugarlo a 80 gradi per 40 minuti.

Strizzare il pane ammollato nel latte e impastarlo con le Prugne della California precedentemente tagliate a pezzettini il Parmigiano Reggiano, i tuorli d’uovo, la cipolla tritata e il pane grattugiato, aggiustando di sale e pepe. Dargli la tradizionale forma di grossa palla e lasciarli riposare in frigorifero. Pulire le bietole e cuocerle in acqua salata, scolarle, strizzarle leggermente e condirle con olio e aglio precedentemente schiacciato. Sciogliere a fuoco dolce il formaggio Vezzena con la fecola e il latte, prestando attenzione a non far bollire il composto. Frullare lo speck asciugato per ottenere una granella grossolana. Cuocere i canederli per 5 minuti in acqua bollente salata, scolarli e montare il piatto mettendo sul fondo la fonduta insieme alle bietole e i canederli e guarnire con la granella di speck e un filo d’olio extravergine.