Consigli utili per affrontare il caldo

Consigli utili per affrontare il caldo

di Annamaria Acquaviva

L’estate spesso si accompagna ad un cambiamento nelle abitudini quotidiane: cambiano gli orari e le necessità dell’organismo. Ma, anche se siamo in vacanza, per il nostro benessere è importante seguire poche (ma buone) indicazioni, che consiglio ai miei pazienti per difendersi dal caldo eccessivo:

 

1.   IDRATARSI    

Per mantenere la pelle elastica e idratata e ripristinare i liquidi persi a causa del caldo, si deve bere ogni giorno almeno a 8-10 bicchieri di acqua, da assumere durante l’arco della giornata e indipendentemente dallo stimolo della sete. Via libera alle “acque aromatizzate”, preparate lasciando in infusione menta, succo di limone o frutta di stagione.

Si devono limitare, invece, bibite zuccherate ed alcolici.

2.  EVITARE BIBITE GHIACCIATE E CONSERVARE GLI ALIMENTI IN MODO ADEGUATO

Se non si è sufficientemente attenti, nel periodo estivo si possono rischiare congestioni o problemi digestivi. Anche per questo è importante mantenere una rigorosa catena del freddo per gli alimenti che lo richiedono con la borsa termica.

3.   REGOLARITÁ

Mantenere il più possibile il numero e gli orari dei pasti quotidiani (3 pasti principali + 2 spuntini): questo favorirà il proprio senso di sazietà e il controllo di calorie e abbuffate e il nostro metabolismo si manterrà più efficiente.

4.  EQUILIBRARE L’ALIMENTAZIONE 

Se vi trovate in hotel e volete concedervi pasti più calorici, evitate il menù completo a pranzo e cena, se non volete trovarvi appesantiti alla fine delle vacanze. Piuttosto, optare per un pasto leggero come un insalatona a pranzo, per scoprire invece la sera qualche nuova specialità gastronomica.

5.  AUMENTARE I PIATTI A BASE DI FRUTTA E VERDURA 

 

Essi sono idratanti, ricchi di micronutrienti essenziali e composti fitochimici antiossidanti, che caratterizzano i vegetali in base al colore ciascuno con diversa attività benefica. Condimento per un primo piatto, insalatone o contorni: i piatti devono essere freschi e i vegetali colorati, per aumentare l’effetto protettivo dei composti benefici e limitare gli effetti dei radicali liberi provocati dalle radiazioni solari.

6.  PRIVILEGIARE I VEGETALI DI STAGIONE 

 

La frutta estiva di colore rosso-giallo-arancio, come albicocche, melone, pesche ecc. è ricca di carotenoidi utili, per preparare la pelle al sole. I vegetali di questo colore che subiscono una breve cottura, ad esempio pomodori, peperoni e carote, favoriscono l’assorbimento della Vitamina A, che apporta benefici all’epidermide – favorendo l’abbronzatura – e ai nostri occhi.

 7.  PROTEGGERE SEMPRE LA PELLE 

Protezioni adeguate al proprio fototipo sono fondamentali per godersi l’estate senza rischi; nel viso usare sempre la massima protezione o cercare di coprirlo con cappelli e visiere, mentre è importante prendere le radiazioni solari sul corpo, con la dovuta protezione e con gradualità. Infatti i raggi del sole favoriscono la produzione di Vitamina D, di cui negli ultimi anni le evidenze scientifiche hanno sottolineato l’importanza per la nostra salute.

 8.  ASSUMERE ALIMENTI CONTENENTI VITAMINA E PROTEGGERE SEMPRE LA PELLE 

La vitamina E è un  potente antiossidante e gli alimenti che la contengono sono utilissimi alla pelle. Si trovano nei grassi da condimenti, come l’olio extravergine di oliva, nei semi oleosi e nella frutta a guscio, come i semi di girasole o di zucca, noci, mandorle o nocciole, che sono anche un ottimo spuntino se consumati con attenzione perché sono molto calorici.

  9.  COPRIRE LA TESTA E GLI OCCHI 

Tutti, ma in particolare i bambini piccoli, dovrebbero sempre proteggersi la testa dal sole con cappellini o fazzoletti e indossare occhiali scuri, in particolare nelle ore più calde della giornata.

10.  PROTEGGERE I CAPELLI 

La salsedine e il sole possono disidratare i capelli, per questo è importante trattarli con oli specifici e sciacquarli dopo ogni bagno al mare e fare maschere nutrienti. Anche le Prugne della California danno un utile contributo, grazie alla presenza di vitamina B6, regolatrice della secrezione di sebo, e del rame, nutriente antiossidante che contribuisce a rendere più intenso e uniforme il colore dei capelli. Il rame favorisce la naturale pigmentazione di pelle e capelli e favorisce anche una nuance di abbronzatura senz’altro più gradevole.